UA-74246219-1

Ecce Homo, il volto misericordioso del Padre

"Allora Pilato fece prendere Gesù e lo fece flagellare. E i soldati, intrecciata una corona di spine, gliela posero sul capo e gli misero addosso un mantello di porpora. Poi gli si avvicinavano e dicevano: «Salve, re dei Giudei!». E gli davano schiaffi. Pilato uscì fuori di nuovo e disse loro: «Ecco, io ve lo conduco fuori, perché sappiate che non trovo in lui colpa alcuna». Allora Gesù uscì, portando la corona di spine e il mantello di porpora. E Pilato disse loro: «Ecco l’uomo!»." (Giovanni, 19,1-5)

Autentico gioiello della collezione artistica del Collegio Alberoni, l'icona dell'Ecce Homo di Antonello da Messina accompagna l'itinerario della Quaresima 2016 in tutte le parrocchie della nostra diocesi.

Il video che potete visualizzare qui sopra, tratto dal sito della diocesi di Piacenza-Bobbio, aiuta tutti noi a riflettere, interrogarsi e pregare, in un percorso multimediale attraverso l'arte, la musica e le parole. Nella prima parte del video alcuni artisti contemporanei reinterpretano il Volto e i volti. Nella seconda parte il dipinto si lascia svelare in alcuni tratti particolarmente suggestivi.

La mostra

Ecce Homo. Immagini da Antonello
Artisti contemporanei a confronto

è visitabile, fino al 28 marzo 2016, presso la Galleria Alberoni di Piacenza

info: www.collegioalberoni.it

Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

Parrocchia di Pontenure
UA-74246219-1