UA-74246219-1

17 Gennaio - La festa di Sant'Antonio Abate con la benedizione del sale e degli animali domestici

Nel corso delle Sante Messe celebrate nella giornata di oggi, martedì 17 gennaio, giorno in cui ricorre la memoria liturgica di Sant'Antonio Abate, si è rinnovata l'antica tradizione popolare della benedizione del sale e degli animali domestici. Si tratta un rito antichissimo che si tramanda nei secoli in segno di protezione e ringraziamento nei confronti del popolare Santo, protettore degli animali e del lavoro contadino, raffigurato nell'iconografia con un maialino posto proprio davanti ai suoi piedi, come si può vedere nella statua lignea del Santo conservata presso la nostra Chiesa e risalente al lontano 1715.

Come da antica tradizione, assai numerosi sono stati i proprietari di animali domestici che hanno preso parte alle celebrazioni liturgiche della mattina e del pomeriggio in compagnia dei loro piccoli amici pelosi che sono stati benedetti insieme al sale, ritenuto anticamente segno di sapienza, oltre che fondamentale integratore alimentare per l'alimentazione degli uomini e degli animali, che verrà consumato nel corso dell'anno come protezione contro le malattie.

Alcuni scatti della santa Messa delle ore 17.00


Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

Parrocchia di Pontenure
UA-74246219-1