UA-74246219-1

Accostarsi alla Confessione nel tempo di Quaresima

La stanza adibita alla confessioni presso la nostra Chiesa parrocchiale.

 

Il tempo di quaresima è segnato da alcuni gesti forti, importanti. In particolare la tradizione cristiana ha sempre insistito sulla necessità di praticare in special modo, in questo tempo liturgico, il digiuno, la confessione e l’elemosina. Riguardo alla confessione, spesso Papa Francesco ha insistito su quanto sia salutare accostarsi a questo sacramento poco praticato e spesso quasi dimenticato.

«Approfittiamo del tempo di Quaresima per ricevere il Suo perdono nel Sacramento della Confessione e per vivere come veri figli di Dio», disse il pontefice durante un'udienza generale all'inizio della Quaresima dello scorso anno, durante i saluti ai fedeli presenti in Piazza San Pietro. «Dio ci ama sempre, nonostante i nostri peccati» – ha osservato il Papa – ma questo non significa non cambiare, perché «la misericordia di Dio ci chiama tutti alla conversione e a ‎pentirci dei nostri peccati».

Tutti i martedì mattina, dalle ore 09.30 alle ore 10.30, nella nostra Chiesa è presente don Luigi Strazzoni per accogliere i fedeli che vogliono accostarsi al sacramento della Riconciliazione. Un confessore sarà presente anche durante la Santa Messa delle ore undici di domenica 12 marzo.

Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

Parrocchia di Pontenure
UA-74246219-1