UA-74246219-1

Visita pastorale del nostro Vescovo monsignor Ambrosio, prepariamoci con la preghiera

Monsignor Ambrosio, dal 22 dicembre 2007 terzo vescovo di Piacenza-Bobbio, durante una celebrazione in Cattedrale (foto Cravedi).

Di seguito riportiamo la preghiera per la Visita Pastorale inviata dalla nostra Diocesi alle comunità cristiane perché si preparino, nella preghiera, all'incontro con il Vescovo Gianni.

Padre buono
ascolta la preghiera che ti rivolgiamo
nell'attesa di incontrare il nostro vescovo Gianni
che viene a visitarci nel tuo nome.

Gesù, buon Pastore,
benedici il suo cammino
perché egli sia testimone della tua presenza,
messaggero della tua misericordia.

Il tuo Spirito risvegli in tutti noi la grazia del battesimo,
riaccenda la passione per la parola buona del Vangelo,
ravvivi l’amore per la Chiesa.

Vieni dunque, o Signore, a visitarci
attraverso il ministero di chi, nel tuo nome, ci è Pastore.
Le nostre chiese, le nostre case, le nostre opere,
e soprattutto i nostri cuori,
con gioia si aprano all'incontro con Te.

Vergine Santa, Madre del Signore e della Chiesa,
invocata da noi come …
accompagna con la tua materna bontà
il nostro cammino di fede, di speranza, di carità.
Amen.

Nelle giornate di domenica 11 e mercoledì 14 marzo il nostro Vescovo Gianni Ambrosio sarà nel nostro paese per compiere la visita pastorale presso la nostra comunità parrocchiale, nell'ambito della visita pastorale diocesana da lui stesso indetta il 24 maggio 2013 che sta interessando tutte le parrocchie della diocesi di Piacenza-Bobbio, di cui riportiamo in fondo alla pagina la lettera d'indizione.

Nell'attesa di questo gioioso incontro, la nostra Parrocchia si sta fin da ora preparando ad accogliere monsignor Ambrosio come «colui che viene nel nome del Signore». Il Vescovo infatti «è inviato in nome di Cristo come pastore per la cura di una determinata porzione del popolo di Dio» (Pastores Gregis, n.43). Mediante la Visita pastorale egli «esercita più da vicino per il suo popolo il ministero della parola, della santificazione e della guida pastorale, entrando più a diretto contatto con le ansie e le preoccupazioni, le gioie e le attese della gente e potendo rivolgere a tutti  un invito alla speranza» (Pastores Gregis, n.46).

«La Visita Pastorale è quindi «una delle forme, collaudate dall'esperienza dei secoli, con cui il Vescovo mantiene contatti personali con il clero e con gli altri membri del Popolo di Dio. É occasione per ravvivare le energie degli operai evangelici, lodarli, incoraggiarli e consolarli, è anche l’occasione per richiamare tutti i fedeli al rinnovamento della propria vita cristiana e ad un’azione apostolica più intensa» (Apostolorum successores, 221).

Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

Parrocchia di Pontenure
UA-74246219-1