UA-74246219-1

Domenica 20 Maggio, 43 bambini si accostano per la prima volta al sacramento della Riconciliazione


Nel tardo pomeriggio di domenica 20 maggio i bambini che stanno seguendo il percorso di catechesi verso il sacramento dell’Eucaristia nella nostra Parrocchia, hanno ricevuto per la prima volta il sacramento della Riconciliazione. Le panche nella navata centrale della chiesa sono state organizzate affinché vi fosse un corridoio centrale che conduceva all'altare, nel quale sedevano i ragazzi, alcuni dei quali visibilmente emozionati, ed una fila subito addietro dove sedevano i genitori. Attraverso la meditazione della parabola del figliol prodigo, tratta dal Vangelo secondo Luca (15, 11-32), il nostro parroco don Mauro ha ricordato ai ragazzi la riconciliazione quale abbraccio di un Dio ricco di misericordia, sempre pronto ad accogliere i figli che tornano a lui.

I ragazzi, accompagnati da un genitore come testimonianza di affiancamento e sostegno al percorso intrapreso, e come memoria del proprio battesimo, si sono quindi avvicinati all'altare per ricevere il perdono. Al termine della confessione ciascuno ha tracciato su di sé il segno della croce, bagnandosi con l’acqua benedetta posta nella vasca battesimale davanti all’altare. Insieme a don Mauro erano presenti come confessori anche don Luigi Strazzoni, parroco di Borghetto e amministratore parrocchiale di Roncaglia e Muradello, e don Silvio Cavalli, parroco di Turro.

A seguire i ragazzi hanno poi festeggiato presso l’Oratorio OMI la gioia del perdono ricevuto, insieme a tutti gli amici del catechismo ed ai genitori, con la presenza del parroco e delle catechiste. Il seguito della celebrazione si è prestato affinché il momento fosse una occasione di condivisione, ed i presenti hanno partecipato numerosi alla cena con pizzette, focaccia. Come ha sottolineato il parroco, infatti, è importante che i ragazzi si sentano parte di una comunità, quella parrocchiale appunto, che li accoglie, guida e sostiene nel loro percorso di crescita. D'altronde il termine stesso "riconciliazione" nella lingua italiana significa riappacificazione e ricostruzione di buoni rapporti dopo una fase di distacco. E proprio in quest’ottica che va considerato il momento gioviale e di gioco che è seguito al Sacramento. Ai nostri bambini un augurio perché la prima Confessione sia per loro l’inizio di una vita piena di amore.

Un genitore

Accardi Vincenzo - Alfieri Giada - Aquino Elia - Ashiku Alessio - Barone Giada - Bernini Attilio - Bernini Sofia - Bertè Elia - Bersani Greta - Binelli Elisa - Bolzoni Annachiara - Bonvicini Mattia - Carini Cecilia - Carrino Simone - Cianci Francesco - Curatolo Ester - Dallospedale Thomas - Di Giorgi Pietro - Di Liberto Gaia - Dordoni Matilde - Dotti Tommaso - Evangelista Giorgia - Fontana Lapo - Fontana Lucrezia - Fraschetto Angelo - Gazza Veronica - Giorgi Paolo - Kapllani Aurora - Lauria Rebecca - Longhin Mattia - Lucini Bianca - Maededay Tonin - Mainardi Connor - Marchesini Filippo - Modenesi Manfredi - Pellicano Giulia - Perazzi Sofia - Perini Francesco - Pettineo Ludovica - Pozzoli Riccardo - Rizzi Edoardo - Rossetti Michele - Saiani Fabiola. Catechisti: Vittorio Biolchi, Maria Cristina Ceruti, Angelo Premoli.

Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

Parrocchia di Pontenure
UA-74246219-1