UA-74246219-1

Mese di Maggio, la recita del santo rosario nel mese dedicato alla Vergine

«Come una madre, Maria ci aiuta a crescere umanamente e nella fede, ad essere forti e non cedere alla tentazione dell’essere uomini e cristiani in modo superficiale, ma a vivere con responsabilità, a tendere sempre più in alto», ha detto qualche anno fa papa Francesco.

Nel mese di Maggio che sta per iniziare si rinnova la tradizione di recitare il Santo Rosario in onore della Beata Vergine, il modo migliore con cui possiamo pregare e onorare la Madonna, Madre di Dio e madre nostra (affidataci da Gesù sulla croce). Il Rosario non è una preghiera monotona, anche se può forse sembrare ripetitiva, ma rappresenta una sublime espressione della pietà e della devozione popolare, quella più semplice, sentita e sincera.

Alle ore 20.30 di domani sera, martedì 1° maggio, si terrà come consuetudine l'apertura del mese mariano presso la Casa di Riposo "Parenti". La recita del Rosario, animato dai bambini e dai ragazzi del Catechismo secondo le modalità riportate sul volantino postato qui sotto, proseguirà tutte le sere, dal lunedì al venerdì, presso la nostra Chiesa parrocchiale (sempre alle ore 20.30), mentre il sabato sera si svolgerà di volta in volta presso le abitazioni di alcune famiglie (vedere volantino). Giovedì 31 maggio, con il tradizionale pellegrinaggio a Paderna, verrà invece celebrata la chiusura solenne del mese Mariano.

 

 

Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

Parrocchia di Pontenure
UA-74246219-1