UA-74246219-1

Domenica 21 ottobre - Festa della Famiglia 2018

"Credere nella famiglia e costruire il futuro"

Nel pomeriggio di domenica 21 ottobre una quarantina di coppie di sposi appartenenti alle parrocchie di Pontenure, Valconasso, Paderna e Muradello che quest'anno hanno festeggiato dal 5° al 70° anniversario di matrimonio si sono ritrovate insieme ai loro figli, ai familiari e agli amici nella splendida chiesetta di Paderna, dedicata alla cattedra di San Pietro, per il tradizionale appuntamento con la Festa della Famiglia, caratterizzata quest'anno dallo slogan "Credere nella famiglia e costruire il futuro"Le trentanove coppie festeggiate, cinque delle quali festeggiavano un traguardo particolarmente "prestigioso" e importante essendosi sposate ben sessant'anni fa, sono state benedette durante la solenne celebrazione liturgica da monsignor Gianni Ambrosio, vescovo di Piacenza-Bobbio. Hanno concelebrato la funzione, accompagnata dai sempre suggestivi canti del Coro "La Torre"don Josuè Brito da Silva, amministratore parrocchiale di Paderna e Valconasso, e don Luigi Strazzoni, parroco di Borghetto, Roncaglia e Muradello.

Durante la sua omelia, imperniata sull'importanza del calice, visto come sacrificio per noi da parte di Cristo, monsignor Ambrosio ha voluto sottolineare quanto le famiglie presenti rappresentino un esempio importante e prezioso, specie in questo particolare momento storico, per tutta la nostra società. Dopo aver paragonato l'amore domestico all'agricoltore, che se non conserva i semi per seminare il successivo anno, non potrà raccoglierne i frutti, monsignor Ambrosio ha voluto congratularsi con le coppie presenti perché i loro sacrifici, tutti fatti per amore nel corso degli anni, le hanno portate a festeggiare con la dovuta solennità i loro anniversari. Prima del termine della celebrazione ha preso la parola anche il sindaco di Pontenure, Manola Gruppi, che dopo i saluti e il ringraziamento a monsignor Ambrosio, si è voluta soffermare sulle tre parole che secondo papa Francesco sono alla base di una felice e proficua vita coniugale: Scusa, Grazie e PermessoCome avviene ogni anno, al termine della santa messa i partecipanti si sono trattenuti in compagnia per un piacevole momento conviviale con gli amici e i parenti presenti alla celebrazione partecipando al ricco rinfresco allestito da mani generose presso i locali della canonica e non è certo mancato il tradizionale taglio della torta. Il tutto è stato preparato con la consueta generosità dalla famiglia Panizzi e da alcune volontarie.

Tutte le trentanove coppie che domenica 21 ottobre scorso hanno festeggiato gli anniversari di matrimonio. Assieme a loro monsignor Gianni Ambrosio, che ha presieduto la solenne celebrazione eucaristica, don Josuè Brito da Silva, amministratore parrocchiale di Valconasso e Paderna, don luigi Strazzoni, parroco di Borghetto, Roncaglia e Muradello, e il sindaco di Pontenure Manola Gruppi.

Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

Parrocchia di Pontenure
UA-74246219-1