"Realizzerò promesse di bene" (Ger 33,14)

Avvento e Natale 2018

"Realizzerò promesse di bene" è lo slogan scelto dalla nostra diocesi che ci ha guidato in questo cammino verso il Natale. Questo versetto è tratto dal libro del profeta Geremia che, insieme ad altri 3 profeti Baruc, Sofonia e Michea, abbiamo ritrovato nelle prime letture di queste domeniche di Avvento e a catechismo nella traccia della diocesi per i bambini e i ragazzi.

Nella Bibbia abbiamo visto come i profeti hanno vissuto la loro vita, cioè come segno e manifestazione della loro piena fiducia in Dio. Grazie alla loro Fede, anche se si trovavano in situazioni difficili, i profeti riuscivano a sentire e a riconoscere Dio nella storia e nel mondo. Così per loro è stato possibile annunciare una grande gioia che ha donato coraggio e speranza al popolo d’Israele... la nascita di Gesù, il Salvatore!

Gesù era nato in una stalla, in povertà, dovrebbe essere una situazione di difficoltà, invece intorno a lui c’era tanta felicità, in Maria, in Giuseppe, nei pastori, negli angeli, ma anche negli animali e nella natura che lo circondavano! Questa scena di gioia è visibile ogni anno nelle chiese e nelle case dove vengono allestiti presepi da persone che, come i profeti, vedono l’Amore di Dio per noi e per il mondo.

Questo perché anche noi, grazie al sacramento del Battesimo, siamo Profeti (oltre che Re e Sacerdoti). Ognuno può sentire la voce di Dio nel silenzio del proprio cuore e ognuno può essere profeta cercando giustizia e pace. Il nostro modo di vivere, come per i profeti della Bibbia, deve manifestare il nostro grazie per quello che Dio ci ha donato e soprattutto essere luce e speranza per gli altri. In questa maniera realizzare promesse di bene non rimane una prerogativa solo di Dio, ma diventa nostra verso chi è vicino a noi come hanno fatto San Nicola e San Giovanni Bosco nei confronti dei bambini e ragazzi soli e abbandonati e San Francesco e Santa Madre Teresa di Calcutta nei confronti dei poveri e dei sofferenti... Tutti possiamo donare felicità e questo è il regalo più apprezzato e soprattutto più richiesto! Buon Natale a tutti!

                                                                                                                      Una catechista

Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

Parrocchia di Pontenure
UA-74246219-1