Domenica 24 Febbraio, anche i nostri Scout a Piacenza per festeggiare il Thinking Day

Domenica 24 febbraio tutti gli scout della zona di Piacenza si sono ritrovati in città per festeggiare insieme il Thinking Day ossia la giornata del pensiero quest’anno dedicata al Dono. Ogni gruppo, gemellato con un altro della zona, percorreva un percorso composto da cinque tappe, ognuna con un proprio significato e  un particolare messaggio che emergeva attraverso il gioco. La tappa del dono aveva l’obiettivo di far evocare il significato che un dono non ha un’immediata definizione, si potrà intuire, ma rivelerà sempre qualcosa di altro, di grande, di oltre e senza misura come l’Amore. La tappa del sangue e la tappa del midollo osseo avevano come obiettivo quello di trasmettere informazioni scientifiche attraverso il racconto e il gioco. La tappa della testimonianza aveva come obiettivo quello di far ascoltare la storia di chi ha vissuto un’esperienza di donazione e infine la tappa della mondialità  aveva come obiettivo quello di far comprendere ai ragazzi che quando si diventa donatori di midollo osseo, lo si diventa a livello mondiale e non locale o nazionale. La mattina si è conclusa con un momento di ritrovo e la possibilità per i maggiorenni di tipizzarsi ossia entrare nel Registro Italiano Donatori Midollo Osseo grazie all’analisi di un campione di saliva dal quale ricavare il profilo Donatore. Questa giornata ha permesso ai ragazzi di conoscere ed essere più consapevoli di un’importante realtà che ignoravano attraverso il racconto e il gioco

Arianna Biolchi


Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

Parrocchia di Pontenure
UA-74246219-1