Festa di San Pietro 2019, la cena nel mondo di Ralph e il grande gioco per le vie del paese


La festa patronale, celebrata nella giornata di venerdì 28 giugno, è stata aperta dalla tradizionale santa messa in onore di San Pietro, ma è poi ovviamente proseguita con la cena nel mondo di Ralph presso il campo sportivo OMI e il grande gioco per le vie del paese, giunto quest'anno alla sua seconda edizione.

Nel corso della serata in Oratorio, presso i locali dell'ex Bar OMI, è stato ufficialmente inaugurato il banco di beneficenza che sarà aperto anche nelle prossime domeniche dopo la messa domenicale delle ore dieci e trenta e in altre particolari occasioni di festa. Tutto il ricavato andrà a favore dell'Oratorio. Nel campo sportivo la cena è stata organizzata a opera d'arte da un affiatato e appassionato team di cuochi nonostante le difficoltà climatiche… complimenti ai volontari in cucina! Anche durante la cena non è mancata l’allegria dei bambini, numerosissimi, che hanno avuto la possibilità di trascorrere una piacevole serata insieme ai genitori e agli educatori del Centro Estivo. Infatti la serata è stata anche un momento di festa per bambini e ragazzi: si è conclusa l’esperienza della prima parte del Grest, svoltasi in queste ultime tre settimane di giugno, che continuerà per altrettante settimane, anche se con modalità un po' differenti, per altre tre settimane durante il mese di luglio, animato dalla piscina già pronta per garantire il divertimento di tutti.

Alle ventuno circa sono iniziati i giochi per le quattro squadre, rossi, verdi, neri e blu, in cui sono suddivisi i bambini del Grest. La caccia al tesoro per le vie del paese ha coinvolto anche i genitori... una vera e propria sfida all'ultima goccia di sudore visto il caldo ancora insistente! La squadra di educatori, addetta all'organizzazione del gioco, ha coordinato quattro diverse attività rivolte ai bambini delle diverse età e ai genitori. Al termine della competizione, alle ore ventidue, l’equipe dei giochi si è riunita per stabilire i punteggi delle diverse cacce al tesoro e quindi decretare la squadra vincitrice del Centro Estivo. La vittoria del gioco è andata alla squadra nera, anche se il bersaglio grosso è stato centrato dalla squadra rossa, già in vantaggio dopo i giochi svoltisi nelle tre settimane precedenti. Le grandiose esultanze di bambini e genitori e le piccole delusioni per non aver raggiunto il risultato sperato sono state rispettivamente esaltate e addolcite dal premio finale garantito ad ogni squadra, un bel pacco di giuggiole! Il divertimento non si è certo fermato qui: educatori e bambini sono poi sfogati con gli immancabili balli tipici del Grest, ai quali si è unito anche qualche genitore particolarmente versato.

La serata è infine terminata con l'estrazione dei biglietti della sottoscrizione a premi organizzata dagli scout come autofinanziamento per la ristrutturazione della propria sede. In tutto sono stati messi in palio ben quindici premi, che hanno ricompensato i numerosi partecipanti e ancora di più i fortunati vincitori.


Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

Parrocchia di Pontenure
UA-74246219-1