Centro Estivo OMI 2020... cambiano i "fattori", ma il risultato è sempre lo stesso!


Neanche la pandemia provocata dal Covid-19 è riuscita a fermare il tradizionale appuntamento con il Centro Estivo organizzato come ogni anno dal Circolo Anspi della nostra Parrocchia in collaborazione con l’Amministrazione comunale. Come avviene in ogni estate da passare in Oratorio che si rispetti, a coordinare questa complessa macchina, curando che ciascun aspetto funzioni come meglio non si potrebbe, Andrea Ciscato, educatore professionista ormai di casa a Pontenure, che per questa nuova avventura, apertasi giusto nella giornata di ieri, lunedì 15 giugno, si ritrova a capo di una bella brigata di circa trenta fra educatori maggiorenni e aiuto animatori. A vigilare sul pieno rispetto delle normative sanitarie vigenti sulla base, di uno specifico protocollo della regione Emilia Romagna, è invece il nostro parroco don Mauro Tramelli, che ieri mattina ha avuto modo di accogliere e salutare il sindaco Manola Gruppi che si è presentata di persona davanti all'Oratorio per vedere come procedeva il gran giorno in cui l'OMI ha finalmente riaperto i battenti.

Molte cose sono cambiate in questi ultimi mesi nella nostra vita di tutti i giorni e anche il nostro Centro Estivo ha dovuto adattarsi alle tante novità imposte dalla situazione che stiamo vivendo: i bambini che lo frequentano, in questa prima settimana sono in tutto una quarantina, sono suddivisi in piccoli gruppi omogenei per età e classe; ciascuno di questi gruppi dispone di propri bagni, stanze e aree gioco all'aperto (con tanto di gazebo messi a disposizione dal Comune); le misure igenico-sanitarie per la prevenzione da Covid-19 sono attente e rigorose, inclusa ovviamente una procedura di triage all'ingresso mattutino; tutti gli educatori maggiorenni che sono responsabili dei vari gruppi e gli aiuto animatori che li affiancano hanno svolto una specifica attività formativa online per la prevenzione dal nuovo Coronavirus, con tanto di attestato rilasciato dalla regione Emilia Romagna. Non manca poi una particolare attenzione alla parte social, sempre più importante al giorno d'oggi, con la creazione di un apposito logo, dove non poteva non svettare la nostra Torre, di una pagina Facebook e un canale You Tube (a proposito, mi raccomando, seguiteli!!!)

I bambini, lo sappiamo bene, si divertono con poco ma onestamente, non possiamo nasconderlo, il divertimento in Oratorio è moltiplicato grazie alle innumerevoli attività pensate per rendere piene, attive e divertenti le loro mattinate e i loro pomeriggi: non mancano infatti, e come potrebbero mai?, giochi e laboratori appositamente pensati per consentire a tutti di divertirsi e giocare in piena sicurezza, dopo quasi tre mesi di reclusione forzata e senza contatti reali con amici e compagni di scuola.

Anche se i "fattori" in gioco, come avrete senz'altro inteso, quest'anno sono un poco diversi, il risultato però non cambia! A testimoniarlo le parole di gratitudine e i numerosi feedback più che positivi inviati dai genitori, che sono piovuti quasi a valanga sulla chat dedicata al Centro Estivo e che saranno senz'altro di sprone per i grandi e per gli umili artefici che ogni giorno si mettono in gioco allo scopo di contribuire a rendere davvero unica e indimenticabile questa avventura che si concluderà soltanto venerdì 31 luglio. Non ci resta che augurare una buona estate a tutti!

Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

Parrocchia di Pontenure
UA-74246219-1