Una sagrestia tutta rinnovata (grazie ad una coppia di scout)

Si direbbe proprio che ci abbiano preso gusto, anche perché con le mani ferme non sanno stare! Stiamo parlando della coppia scout formata da Carlo e Luciano, due volontari della Parrocchia sempre disponibili per piccole e grandi riparazioni, mai stanchi di sistemare tapparelle, montare armadi, risolvere le occasionali rotture che di quando in quando si presentano in Parrocchia come accade normalmente fra le mura domestiche.

Neanche una settimana dopo dall'aver terminato di tinteggiare il locale che ospita la Segreteria parrocchiale e il relativo ingresso, quest'affiatata coppia di tuttofare si è buttata a capofitto in una nuova e ben più nobile impresa, la tinteggiatura della sagrestia, un ambiente che da tempo necessitava di un cambio di look e di una bella rinfrescata. Ormai pratici di secchi e impalcature, rulli e pennellesse, i due inossidabili scout del Masci si sono messi all'opera con impegno e passione, portando a termine a stretto giro il gran cimento in perfetto stile e spirito scout, sotto l'occhio vigile del nostro parroco don Mauro.

Ora la sagrestia si presenta pulita e rinnovata, finalmente riordinata, con le pareti tinteggiate di un bel giallo intenso, che valorizza a dovere anche il soffitto. Nell’ambito di questi lavori di sistemazione, ha trovato una nuova collocazione anche il Crocifisso in legno dipinto (risalente alla fine del XVIII secolo), che ora domina la stanza appeso sopra l’antico cassettone di noce di manifattura lombarda della fine del Settecento, con accanto la statua della Madonna Addolorata, in precedenza ospitata in una nicchia presso la cantoria laterale di destra, una volta detta della Passione. Ecco di seguito qualche foto della coppia di imbianchini scout, ai quali va il sentito e caloroso ringraziamento da parte di noi tutti parrocchiani!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

UA-74246219-1