Agli Scation Boys la vittoria del quinto Trofeo OMI Academy

Agli Scation Boys la vittoria del quinto Trofeo OMI Academy

Si sono concluse nella serata di ieri, venerdì 23 luglio, davanti ad un folto pubblico accorso per l’occasione nonostante il gran caldo di questi giorni di fine luglio, le partite del quinto Trofeo OMI Academy, l'ormai consueto torneo estivo che anima il nostro Oratorio durante il periodo estivo, tornato finalmente a disputarsi di nuovo dopo un anno di forzata pausa imposta dalla ben nota pandemia da Covid-19. L’edizione di quest’anno del Trofeo Academy, limitata peraltro al solo torneo di calcio a cinque sull’erba, ha visto affrontarsi, a partire dallo scorso lunedì 5 luglio, ben dieci squadre suddivise in due gironi, con fasi successive ad eliminazione diretta. Le gare, che hanno richiamato ogni sera un buon afflusso di pubblico, si sono svolte presso il campo sportivo del nostro Oratorio, con regolamento del calcio a cinque del CSI.

Ad aggiudicarsi l'ambita coppa quest'anno sono stati gli Scation Boys che nella attesa finalissima hanno sconfitto per cinque a due i ragazzi del Padel & More 22, che hanno così chiuso il torneo al secondo posto. Assai più combattuta è risultata la partita che recava in palio l’ultimo posto della piazza d’onore, conclusasi con la vittoria dei ragazzi del Bar Statale 45 sull’Atletico Gerre, con il risultato finale di quattro reti a tre. La prima e la seconda squadra classificata hanno inoltre ottenuto un buono del valore rispettivo di 200 e 100 Euro generosamente offerto dalla pizzeria Angolo di Pontenure. I vincitori della Scation Boys hanno marcato la vittoria meritando anche i due più ambiti riconoscimenti individuali, con Michele Contini che ha ottenuto il premio come miglior giocatore dell'intero torneo, mentre il compagno Gian Maria Guarnieri è stato eletto miglior portiere. Il premio Fair Play è andato invece a Gabriele Rho dell’Atletico Gerre.

A premiare le squadre vincitrici sono stati gli stessi volontari, una squadra affiata e compatta, che con il loro impegno e la loro passione hanno reso possibili tante belle serate all’insegna dello sport, del sano divertimento e della buona cucina. Li vogliamo citare uno per uno di seguito, a partire dall’organizzatore del torneo Giovanni D’atri, il suo braccio destro Simone Longhin, le cassiere Matilde Monnet, Luana Polek e Sara Visconti, gli addetti alle griglie Matteo Anelli, Francesco Bacchetta e Francesco Biondolillo, le signore della cucina Gaia Badini, Elena Carpanini, Alessandra Conti, Luisa Mugni Fasciola, Roberta Pilone, Elisabetta Zangrandi e i loro più che validi aiutanti Mirco Consonni, Enrico Perri e Luigi Rizzi, senza dimenticare il nostro parroco don Mauro Tramelli e Andrea Ciscato, sempre presenti per supervisionare e coordinare le varie attività. A margine del torneo è inoltre stato sempre attivo il banco di beneficenza, gestito da alcune gentili volontarie (Angela, Cinzia, Elisabetta e Rosanna), per raccogliere fondi a favore del nostro Oratorio, che potrà contare inoltre, come ogni anno, sul ricavato del torneo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *