I piccoli atleti del Centro Estivo alla ribalta per le Olimpiadi… OMI edition

I piccoli atleti del Centro Estivo alla ribalta per le Olimpiadi... OMI edition

In questa caldissima estate 2021 la Nazionale italiana sta dando ottima prova di sé al Campionato europeo di calcio e fra pochi giorni si apriranno, nella lontana Tokyo, i giochi della XXXII Olimpiade. Nella settimana appena trascorsa anche il nostro Oratorio si è trasformato per un giorno in un piccolo villaggio olimpico, grazie all'entusiasmo e alla voglia di sport della cinquantina di bambini iscritti alla quarta settimana di attività e alla passione degli educatori, che hanno predisposto nel migliore dei modi le varie attività, facendo cimentare ciascuno , senza agonismi esasperanti.

Per preparare i nostri piccoli atleti ad affrontare nel migliore modo possibile le varie competizioni, nella mattinata di mercoledì 30 giugno si è svolta addirittura una vera e propria cerimonia inaugurale presso il Cinema Teatro OMI (roba da far impallidire le cerimonie ufficiali!), che ha visti salire sul palco, suddivisi per squadra, tutti i bambini e i ragazzi, ciascuno abbigliato con una particolare divisa a rappresentare il proprio sport preferito: i calciatori e le pallavoliste l'hanno fatta ovviamente da padroni, ma non sono mancati cestisti, tennisti, rugbisti e addirittura pescatori! Tante squadre ma un'unica nazionale, che ha visto tutti cantare a squarciagola in coro il Canto degli Italiani, che ha dato il via ufficiale alla giornata di gare.

Davvero tanti sono stati gli sport e le discipline in cui i nostri bimbi hanno potuto esercitarsi dando prova della loro bravura e valenza atletica, dal tennis al baseball, dal rugby al… braccio di ferro, senza dimenticare i classici calcio e pallavolo. Ogni piccolo gruppo ha potuto praticare e conoscere a turno tutti gli sport proposti, sfruttando gli amplissimi spazi che garantisce il nostro Oratorio e il vicino Parco Raggio, che è stato testimone delle perfomance più atletiche, per così dire, come il salto in lungo, i cento metri e il getto del peso. A sovraintendere come giudici severi e imparziali, controllando che tutto si svolgesse secondo le regole previste, i nostri giovani educatori che hanno seguito ogni gruppo nelle varie fasi delle gare.

Perché al nostro Centro Estivo resta pur sempre valido il vecchio motto latino Mens sana in corpore sano, specialmente dal prossimo lunedì, giorno in cui è prevista il ritorno ad astucci e quaderni per lo svolgimento dei compiti delle vacanze, ma di questo torneremo a parlare prossimamente!

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.