Per il Masci uscita di chiusura con una nuova Promessa

Per il Masci uscita di chiusura con una nuova Promessa

Si sa che per gli scout un’uscita di chiusura è sempre qualcosa che induce alla verifica dell’attività svolta durante l’anno. Quella però che si è tenuta a Pozzolo (Parma) nella data sopra indicata, ha avuto un sapore molto particolare. Per chi fa parte della nostra “Comunità intorno al fuoco” da tanti anni, è stato un ritorno molto gradito, un tuffo intenso nella storia quasi ventennale del gruppo: qui cinque di noi hanno pronunciato la loro Promessa.

Il Masci non è comunque legato solo ai ricordi, è proiettato nel futuro e ben consapevole che dalle radici nascono nuovi frutti, come dimostra Elisabetta. È stata questa la ragione per cui il Magister ha voluto che l’ingresso ufficiale di un nuovo membro, avvenisse proprio nel borgo medioevale sito nel Comune di Bore. Così, dopo aver raggiunto la meta nel pomeriggio di sabato, l’attività è stata orientata alla preparazione della Promessa della novizia che, come gli antichi cavalieri, ha dovuto superare diverse prove, prepararsi alla Veglia d’armi attraverso una cerimonia molto intensa per poi essere nominata cavaliere di San Giorgio. A tutto ciò ha fatto seguito un percorso durante il quale, nel buio rischiarato dalle torce e da qualche lucciola, la “protagonista” è stata aiutata dai componenti la comunità a riflettere sui vari punti della Legge e sul significato della Promessa.

Giunti alla sommità della Rocca ofiolitica, il nostro Assistente spirituale (don Silvio) e il Magister (Luciano) l’hanno accolta e guidata all’interno della chiesa consacrata a San Maurizio Martire. Nel luogo sacro, appositamente aperto a quell’ora tarda grazie alla generosa disponibilità dei pochi residenti, la nostra Betta ha recitato la Legge e pronunciato solennemente la Promessa davanti a Dio e alla Comunità Masci di cui è entrata a far parte dopo un anno di noviziato.

Rosita (Tigre puntigliosa)

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.