Branca Esploratori e Guide

 

La Branca Esploratori/Guide si rivolge ai ragazzi dai 13 ai 16. In questo caso il gruppo è denominato reparto. Il reparto si divide in reparto maschile e femminile, originariamente uniti. Il nostro reparto maschile è il reparto "Ulisse", quello femminile è invece il reparto filia. I membri di questa branca sono detti guide, se femmine, esploratori, se maschi. Un evento fondamentale per ogni reparto della provincia è il San Giorgio, un campo di due giorni che generalmente si tiene all’inizio di maggio, dove si riunisce la Branca E/G provinciale. L’obbiettivo della vita di reparto è la convivenza, ma anche l’assunzione di responsabilità. Ciò si riscontra maggiormente all’interno delle squadriglie, unità che comprendono fino ad otto elementi. All’interno della squadriglia si distinguono un capo e un vice capo che ne assumono il controllo. Ogni unità ha il nome di un animale, che viene poi rappresentato sull’alpenstock. Si tratta di un bastone alpino al termine del quale si appende una piccola bandiera con la rappresentazione dell’animale. Le attuali squadriglie sono Cobra, Pipistrelli, Squali, Rondini e Koala. I capi responsabili sono Marco Mazzoni per il reparto maschile e Arianna Biolchi per quello femminile. Ad essi si affiancano Silvia Riboni e Carmine Acconcia.

Foto di gruppo del Reparto.

Foto di gruppo del Reparto Esploratori e Guide.

 
UA-74246219-1