Domenica 6 ottobre è ripartito il cammino di tutti i bambini e i ragazzi della Parrocchia che vogliono conoscere Gesù

Nella giornata di ieri, domenica 6 ottobre, con la festa di inizio catechismo è ripartito a pieno ritmo il cammino di tutti i bambini e i ragazzi della Parrocchia che vogliono conoscere Gesù. A loro si sono aggiunti i bimbi e le bimbe di prima elementare che sono stati accolti sul sagrato della chiesa dai ragazzi del dopo cresima, sono stati chiamati uno per uno e si sono posizionati sull'altare dietro a don Mauro.

La mattinata era iniziata con gli incontri di catechismo in oratorio e la Messa. I bambini e i ragazzi dei vari gruppi hanno animato la Messa in base al cammino a cui sono giunti finora. I bimbi del secondo anno hanno accolto le persone all'entrata della chiesa; i bambini di terza hanno raccolto le offerte con i loro genitori; quelli di quarta, memori della loro prima confessione hanno letto le preghiere del perdono; i ragazzi di quinta, avendo fatto la prima comunione l'anno scorso, si sono occupati dell'offertorio portando all'altare anche alcuni doni come la Bibbia simbolo della nostra Fede, il pallone da calcio simbolo delle nostre passioni e il cesto della carità che ci ricorda di aiutare chi ha bisogno. I ragazzi del primo anno del cammino verso la cresima hanno letto le preghiere dei fedeli e quelli del secondo anno hanno letto le letture. Per finire gli scout hanno fatto le preghiere di ringraziamento al termine della Messa rallegrata come sempre dai canti del coro.

Nel vangelo gli apostoli chiedono al Signore: «accresci in noi la fede» e don Mauro nell'omelia ha chiesto cosa vuol dire Fede...Fede è Fiducia incondizionata in qualcuno che è Gesù. Dobbiamo sentire l'Amore di Dio come lo sentiva il santo Curato D'Ars che non era un intellettuale, ma che con la sua vita è stato un esempio per tanti. Così noi catechisti, capi scout ed educatori dobbiamo chiedere a Dio di aumentare la nostra fede ed essere un esempio con i gesti e l'atteggiamento per i bambini e i ragazzi per accompagnarli nel cammino verso Gesù.

La festa è continuata in palestra con un gioco per "diventare amico di Gesù" prima del pranzo al sacco tutti insieme e nel pomeriggio tanti giochi a staffetta...e l'anno è iniziato!

Una catechista

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

Parrocchia di Pontenure
UA-74246219-1