Vacanze di branco invernali, edizione 2019

Nel fine settimana dedicato alle celebrazioni per Maria Immacolata il branco dei lupetti di Pontenure ha fatto le consuete, in questo periodo, vacanze di branco invernali. Siamo stati a San Michele di Morfasso. Le condizioni meteo ottime, cielo terso, sole splendente, temperature molto rigide, specie dopo il tramonto. Ciò non ha impedito al branco di “camminare”, come tutti gli scout fanno da sempre, sino al monte Moria, nel parco provinciale, mettendo a dura prova la resistenza dei lupetti. Mi è sembrato di rivivere in prima persona una delle scene viste nel film Aquile Randagie, quando i ragazzi guidati da Ghetti e Uccellini andavano su per la Val Codera: Babbo Lupo, quando arriviamo, manca molto? No lupi, tranquilli, dietro la prossima curva c’è la nostra meta. Uff, Babbo Lupo, l’ha già detto almeno cinque volte. Ma dopo l’ennesima curva, finalmente , tra le fronde si è intravista la chiesa del monte Moria. Arrivati!!! E là giochi, attività e ovviamente pranzo a sacco. Il ritorno, quasi tutto in discesa, è volta via molto meglio. Alla sera i nostri aiuti RS hanno dato il meglio riuscendo ad accendere il fuoco nel camino con della legna bagnatissima. Però faceva più fumo che calore. Allora i saggi Akela e BL, appellandosi alla proverbiale generosità della gente di montagna, sono andati per il paese a domandare qualche ciocco asciutto. Ovviamente non sono tornati a mani vuote. E il fuoco ha potuto scoppiettare allegro. Come soleva dire BP (Baden Powell): “Non c’è nulla che valesse l’odore di quel fuoco”. BL

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

UA-74246219-1