Giornata Mondiale della Gioventù 2016 – La visita ad Auschwitz e l’accoglienza a Papa Francesco

Giornata Mondiale della Gioventù 2016 - La visita ad Auschwitz e l'accoglienza a Papa Francesco

Giovedì 28 luglio. - Una delle tappe senza dubbio più significative e toccanti di quest'esperienza in terra polacca, la visita al campo di sterminio di Auschwitz, che insegna a non dimenticare mai l'orrore e le barbarie compiute in quel luogo soltanto una mezza dozzina di decenni fa.

Nella foto i ragazzi all'ingresso del campo prima di effettuare la visita.

IMG-20160728-WA0011

 

La Giornata Mondiale della Gioventù è anche un'esperienza ricca di momenti di ascolto, preghiera e riflessione. I ragazzi riuniti in chiesa per un incontro di catechesi, durante il quale sono stimolati a riflettere su loro stessi e sul loro futuro attraverso le parole del Vangelo. Insieme a loro altri giovani italiani provenienti dalle diocesi di Chioggia e Montepulciano (Siena).

Ma la GMG è fatta anche di momenti di amicizia, incontro e condivisione con altri giovani provenienti da tutti i paesi del mondo e accomunati dalla voglia di vivere a pieni polmoni questa bella esperienza di fede e incontro con gli altri. Nel tardo pomeriggio si è svolta a Cracovia la cerimonia di accoglienza per festeggiare con calore ed entusiasmo l'arrivo  di Papa Francesco.

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.