Il Centro Estivo OMI chiude i battenti, una chiusura in dolcezza con un sacco di (doverosi) ringraziamenti

Il Centro Estivo OMI chiude i battenti, una chiusura in dolcezza con un sacco di (doverosi) ringraziamenti

Nel pomeriggio di oggi, venerdì 30 luglio, proprio sul finire del mese più caldo dell'estate, si è conclusa l’esperienza del Centro Estivo OMI 2021. Sono state otto settimane intense, fatte di giocHI, laboratori, momenti per riflettere, balli e bans, attimi di relazione per consolidare amicizie o conoscere nuovi compagni di giochi e avventure. Otto settimane trascorse in compagnia all'OMI che sono letteralmente volate via, perché quando ci si diverte il tempo passa in un attimo ma lascia i ricordi più belli e intensi.

Anche questa ultima settimana, nonostante la presenza di qualche temporale pomeridiano a rompere la routine, è filata via tranquilla e lieta in base alla solita scaletta, tra simpatici balli, coinvolgenti giochi, rinfrescanti bagni in piscina e laboratori creativi, senza dimenticare ovviamente i momenti dedicati alla preghiera e la scoperta dell'amicizia con Gesù, che resta sempre il necessario fondamento a tutte le attività dell'Oratorio estivo, perché senza di essa tutto sarebbe vano. A concludere la settimana, e di conseguenza il Centro Estivo, l'attesa escursione, pedibus calcantibus, al più noto dei torrenti del nostro territorio, quel Nure che insieme al suo antico ponte ha dato il nome al nostro paese. Una chiusura in bellezza (e in dolcezza, sarebbe forse meglio dire) grazie anche alle deliziose crostate fatte recapitare questa mattina da Samuele e dai suoi genitori che hanno fatto la gioia di grandi e piccini.

Qui vogliamo ringraziare di cuore i genitori e i bambini che anche quest'anno hanno scelto di passare le loro vacanze estive in Oratorio, ma un grazie ancora più grande lo rivolgiamo a tutti quelli che hanno reso possibile il Centro Estivo 2021, a cominciare dal nostro parroco don Mauro Tramelli, all'educatore professionista Andrea Ciscato, che ha pure quest'anno ha condotto la nave al giusto porto, agli adulti che hanno collaborato gestendo l'amministrazione e provvedendo alle pulizie, alla Gastronomia "Le Delizie" che ha preparato succulenti pranzi e ovviamente a tutti i ragazzi che in queste settimane si sono impegnati come educatori, animatori e aiuto animatori, spendendo una parte delle loro vacanze a vantaggio dei più piccoli e di tutta la nostra comunità.

Eh sì, perché dietro a questa complessa macchina c'è ovviamente anche il contributo prezioso e insostituibile di tanti giovani e giovanissimi del nostro paese, studenti delle superiori e non solo che, in attesa di tornare sui libri a settembre, ogni anno si mettono a disposizione, con entusiasmo e passione, sperimentando concretamente la gioia del servizio.  C’è chi è si scatenato (e soprattutto ha fatto scatenare gli altri) in balli sfrenati, chi ha realizzato scenette divertenti e istruttive, chi si è occupato dell’organizzazione di giochi e tornei curando ogni dettaglio, chi ogni giorno ha provveduto a consegnare i pasti e distribuire il materiale, chi ha effettuato ardite ricognizioni nella nostra bella campagna preparando i percorsi per le gite, altri ancora, invece, sono rimasti un poco “dietro le quinte” curando gli aspetti tecnici e gestionali per far sì che tutto funzionasse al meglio… Insomma: anche quest'anno il nostro Centro Estivo è stata una vera e propria fabbrica di energia e divertimento, sogni e amicizia, dove ognuno è stato un ingranaggio perfetto e fondamentale. Buona estate a tutti e arrivederci al prossimo anno!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.