Un altro (prestigioso) successo per la Ludoteca – Scuola “Kwiaty Polskie”

Un altro (prestigioso) successo per la Ludoteca – Scuola "Kwiaty Polskie"

Pare proprio che i bambini e i ragazzi della Ludoteca - Scuola "Kwiaty Polskie" ci abbiano preso gusto: non solo partecipano a famosi e importanti concorsi internazionali ma non ne vogliono sapere di smettere di risultare i vincitori! Nelle scorse settimane, infatti, anche alcuni alunni della Scuola hanno preso parte alla XII edizione del concorso "Być Polakiem" (Essere Polacco), organizzato in Polonia dalla fondazione "Świat na tak" e Stowarzyszenie "Wspólnota Polska" (Associazione "Comunità Polacca"). Svoltosi per la prima volta nel lontano 2010, si tratta del più importante e prestigioso concorso per i ragazzi di origine polacca residenti all’estero. A dimostrarlo basta un numero: quest'anno alla manifestazione hanno preso parte in tutto più di 900 partecipanti, provenienti praticamente da tutto il mondo.

Nel terzo gruppo, dedicato ai ragazzi nella fascia di età tra i 14 e i 16 anni, che aveva come tema per i lavori letterari La risata è salute, ogni polacco te lo dirà - il mio aneddoto polacco preferito (in polacco: Śmiech to zdrowie, każdy Polak ci to powie – moja ulubiona polska anegdota) è risultata vincitrice una nostra alunna, la giovanissima Nicole Michela Skiba, che con il suo elaborato ha saputo conquistare l'attenzione della giuria. I vincitori sono stati invitati a recarsi di persona nella capitale per ritirare i premi e diplomi e per godere di un soggiorno premio di nove giorni che include, a titolo del tutto gratuito, un tour turistico della Polonia (Varsavia, Cracovia, Wieliczka, Czestochowa, Wadowice, Ludźmierz, Zakopane, Kalwaria Zebrzydowska), incluso il viaggio andata/ritorno. Oltre ai prestigiosi diplomi e ai tanti riconoscimenti, ogni vincitore ha ricevuto inoltre in omaggio una bandiera polacca, dagli inconfondibili colori bianco e rosso, che deve ricordare la patria e sventolare con orgoglio nel luogo di residenza, dimostrando e riaffermando davanti a tutti la nazionalità del suo proprietario.

Il Gran galà del concorso, durante il quale hanno avuto luogo le attese premiazioni, si è svolto martedì 3 agosto presso il suggestivo scenario del Castello Reale di Varsavia. Nel corso della serata, ospitata presso la Sala Grande del Castello, è intervenuta inoltre l'Ensemble artistica dell'Esercito polacco, che ha saputo allietare e intrattenere i tanti ospiti convenuti da ogni dove con il meglio del repertorio patriottico di inni, marce e canti tradizionali della nobile nazione polacca. Alla serata di gala erano presenti importanti esponenti politici e funzionari, tra cui non possiamo non ricordare Elżbieta Witek, Presidente della Camera, uno dei due rami del Parlamento polacco, Gabriela Morawska-Stanecka, Vicepresidente del Senato della Repubblica di Polonia, Jan Badowski, direttore del Dipartimento per la cooperazione con i polacchi all'estero nella Cancelleria del Primo Ministro, Tadeusz Pilat, Presidente dell'EUWP (Unione Europea delle Comunità Polacche), Dariusz Piotr Bonisławski, Presidente dell'Associazione "Comunità Polacca" (peraltro co-organizzatore del concorso), nonché un gran numero molti personaggi del mondo della cultura e rappresentanti delle organizzazioni dei cittadini Polacchi che risiedono all’estero, in tutto il mondo, dall’America all’Oceania.

Il brillante risultato raggiunto dalla giovanissima Nicole e la partecipazione degli altri alunni hanno suscitato una sincera (e più che giustificata) soddisfazione nelle insegnanti della Scuola responsabili di questo progetto, Aleksandra Ćwikowska e Aneta Zabrzeska, che hanno ricevuto molte felicitazioni da parte di tutti i genitori e dalla signora Teresa Musial Casali, Presidente dell’Associazione Culturale Italo Polacca di Pontenure, che unendosi alle doverose congratulazioni non ha mancato di esprimere riconoscenza alle due insegnanti per l'ottimo lavoro svolto e la dedizione con cui vi sono dedicate, complimentandosi inoltre con la giovanissima Nicole Skiba per il brillante successo ottenuto.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.