Visite in Oratorio: l’onorevole De Micheli incontra i ragazzi del Dopocresima

Visite in Oratorio: l'onorevole De Micheli incontra i ragazzi del Dopocresima

Sabato 10 dicembre il nostro Oratorio ha avuto un ospite d’onore. Come faceva sovente in gioventù, a varcare di nuovo, anche se soltanto per una sera, i portoni dell’OMI è stata l’onorevole Paola De Micheli, deputata al Parlamento, che peraltro conosce assai bene il nostro Oratorio parrocchiale, in cui ha trascorso l'infanzia e la prima giovinezza, essendo originaria del nostro paese.

L’invito, subito accolto con grande piacere dalla nota esponente parlamentare, le era arrivato dai ragazzi del Gruppo Dopocresima che hanno proseguito con l’illustre ospite il tema dell'Azione Cattolica (che si progetta di far rivivere) e di come si "viveva" l'Oratorio e la Parrocchia qualche tempo fa, tra gli anni Ottanta e l’inizio dei Novanta. Al centro di tutto, ha ricordato l’onorevole De Micheli, la voglia di stare insieme, che aveva come culmine la vacanza di Primolo in estate e l’immancabile settimana bianca che concludeva in gloria le vacanze natalizie.

All’incontro ha fatto seguito la cena, preparata dal nostro parroco don Mauro Tramelli, durante la quale i ragazzi hanno condiviso la tavola con la parlamentare piacentina. Durante la cena sono continuate le considerazioni dell’onorevole De Micheli circa la grande importanza educativa che hanno rivestito per lei le figure degli insegnanti, in particolare quelli del Liceo Classico, e dei parroci che ha conosciuto in gioventù, in particolare l’indimenticato don Gianni Vincini, ricordando che i valori appresi e gli insegnamenti ricevuti dalla Scuola e dalla Parrocchia hanno avuto un ruolo importante per indirizzare la sua crescita umana e hanno sempre guidato anche la sua azione sociale e politica.

Da sottolineare la disponibilità dimostrata dall’onorevole De Micheli, che si è prestata assai volentieri a rispondere alle domande che le sono state rivolte dai ragazzi, con i quali si è intrattenuto a lungo, in un serrato e cordialissimo colloquio, ricco di spunti e di aneddoti interessanti.

La serata si è conclusa per tutti in dolcezza (con una bella fetta di pandoro con lo zabaione cotto) e l'immancabile partita di pallone (per i baldi giovani almeno, che non hanno tema dei rigori invernali), mentre l’onorevole De Micheli salutava con grande cordialità il reverendo parroco e gli educatori presenti, ringraziandoli per la loro opera generosa e la luminosa testimonianza offerta.

Luca T.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *