Domenica 30 Maggio, Prima Confessione per 37 bambini di Terza Elementare

Domenica 30 Maggio, Prima Confessione per 37 bambini di Terza Elementare

«Chi è perdonato trova la gioia»

Questo slideshow richiede JavaScript.

Domenica 30 maggio, nello stesso giorno in cui la Chiesa universale celebra il grande mistero del Dio Uno e Trino, la nostra Parrocchia ha vissuto un'altra giornata intensa e feconda, una giornata di festa grande, di gioia vera. Come accaduto nel pomeriggio di ieri ad una trentina di bambini di Quarta Elementare, anche quest'oggi altri trentasette bambini, questa volta di Terza Elementare, si sono accostati per la prima volta al Sacramento della Riconciliazione: «lasciate che i piccoli vengano a me, non glielo impedite, perché a chi è come loro appartiene il regno di Dio!» (Marco 10,14), dice Gesù nel Vangelo, quasi sgridando i suoi discepoli che volevano allontanare da Lui i piccoli, testimoni privilegiati del Regno.

Non senza un poco di più che comprensibile emozione (e qualche lacrimuccia), sotto lo sguardo attento e partecipe dei genitori, i bambini si sono radunati fuori dalla chiesa, dove sono stati accolti e salutati dal nostro parroco don Mauro Tramelli, che ha condotto la liturgia penitenziale. Proprio come fecero, al loro posto, qualche anno or sono i loro genitori, che li presentarono al Signore portandoli al fonte della vita nel giorno del Battesimo, i trentasette bambini hanno chiesto e ottenuto da don Mauro il permesso di poter entrare in chiesa, dove di lì a poco avrebbero fatto esperienza, attraverso il sacramento delle Penitenza, della grazia del perdono e dell'amore infinito di Dio, Padre misericordioso e buono, «lento all'ira e grande nell'amore» (Salmo 102,8). Insieme a loro, certamente commosse di vedere i piccoli affidati alle loro cure tagliare questo primo "importante traguardo", le catechiste Brigida, Cassandra, Monica e Rita che li hanno accompagnati fin dall'inizio del loro cammino di crescita nella fede e nell'amicizia con Gesù.

Dopo aver ascoltato una delle più belle parabole del Vangelo, quella del Figliol prodigo (Luca 15,11-32), e aver recitato insieme all'assemblea l'Atto di dolore, i bambini, condotti per mano e accompagnati dai genitori, si sono recati a turno da don Mauro e degli altri due sacerdoti presenti in chiesa per confessarsi e ricevere per la prima volta l'assoluzione dai propri peccati. Al termine della confessione, ciascuno di loro ha poi ricevuto una piccola candela che è stata accesa alla fiammella del Cero pasquale, che ardeva davanti all'altare, segno vivo e vero della presenza del Signore della Vita, crocifisso per i nostri peccati e risorto per la nostra redenzione. Al termine della celebrazione penitenziale, non è mancata la distribuzione delle tradizionali pergamene commemorative, realizzate appositamente per celebrare questo grande giorno, e l'immancabile foto di gruppo, assieme a don Mauro e alle catechiste, sulle gradinate che conducono alla chiesa. Così una coppia di genitori ha vissuto questo importante momento:

Come genitori è emozionante accompagnare nostro figlio nel sacramento della prima confessione: un giorno importante, perché primo momento di dialogo con Dio. Proviamo gioia, perché oggi nostro figlio sperimenta l' amore infinito di Dio Padre, che accoglie e consola, e l'amore fraterno di Gesù; in Lui potrà sempre confidare per trovare risposte nel cammino della vita. Proviamo gratitudine, perché insieme a nostro figlio possiamo condividere questo questo sacramento con gli amici e con la comunità, una famiglia più grande che non lascia soli i propri figli. Un grazie a Don Mauro e alle catechiste!

Riconciliati con il Padre, recati sulle spalle dal Buon Pastore, illuminati dalla luce dello Spirito Santo, auguriamo a questi trentasei bambini di poter divenire annunciatori del Regno e veri testimoni del Signore risorto, come le tante piccole fiammelle che ardevano quest'oggi, di vivida luce, ai piedi del grande cero!

Domenica 30 Maggio, Prima Confessione per 37 bambini e bambine di Terza Elementare

I 37 bambini e bambine che si sono accostati per la prima volta al Sacramento della Riconciliazione: Emma Aquino - Sofia Bonanno - Gloria Buccarelli - Angelica Camastra - Edoardo Concari - Giacomo Consonni - Martina Corbellini - Agnese Curatolo - Nicolò Di Carlo - Matteo Ferrari - Elisa Ferretti - Manuel Giovari - Emma Larini - Andrea Lazzari - Dora Longhin - Stella Marchesi - Chiara Mazzeo - Mattia Mazzoleni - Ginevra Menni - Gian Marco Michelotti - Asia Micillo - Giulio Pagani - Davide Pazdur - Alessia Perfetto - Mattia Picarelli - Alessandro Resmini - Federico Rizzi - Federico Sanchioni - Daniel Scalinci - Leonardo Spelta - Nicolò Surdi - Andrea Tizzoni - Matteo Trenchi - Giada Vallisa - Melissa Vallisa - Giulia Vitali - Aurora Zoni . Le catechiste: Cassandra Bonzanini, Brigida Scaringella, Rita Tisci e Monica Vettoriello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *