Qualche domanda per una nuova Promessa Scout… adulta!

Qualche domanda per una nuova Promessa Scout... adulta!

La Comunità Masci "Intorno al fuoco" ha guadagnato un nuovo membro! Abbiamo pensato di rivolgere qualche domanda ad Elisabetta, che ha da poco pronunciato la sua Promessa, per conoscerla meglio. Buona lettura e buona strada, cara Betta!

Elisabetta in posa subito dopo aver pronunciato la promessa con la tutor (nonché intervistatrice) Rosita.

D: Tutti in parrocchia e non solo ti conoscono Elisabetta, perché sei un po’ come il prezzemolo… Cos’è che ti spinge ad essere così disponibile ?

R: Non credo di fare molto più di altri, ma è grazie alla mia famiglia che me ne dà la possibilità che posso essere presente in parrocchia conciliando lavoro e tempo libero.

D: Che idea avevi dello scoutismo quand’eri ragazzina e cosa o chi ti ha fatto capire che si può essere scout a qualsiasi età?

R: Da bambina lo scoutismo non lo conoscevo e a Pontenure è arrivato che ormai ero grande e mi sentivo fuori età…è conoscendo meglio i componenti del MASCI che ho capito che l'età non conta proprio!

D: In che modo e per quanto tempo ti sei preparata per arrivare alla tua "Promessa"?

R: Credo che la preparazione sia iniziata in maniera inconscia fin dalle prime uscite in "compagnia"... poi c'è stato il Covid che ha rallentato/fermato un po' tutto.  Con l'assegnazione della mia tutor (Rosita) tutto ha preso un'altra prospettiva e soprattutto un maggiore impegno e consapevolezza. È stata un po' ardua la scelta del momento della "Promessa" (proprio a causa dei miei impegni…), ma alla fine l'attesa ne è valsa la pena!

D: Quali aspetti dell’attività del Masci ritieni particolarmente utili alla tua crescita personale e quale clima respiri nella "Comunità intorno al fuoco"?

R: I valori del MASCI, che poi sono quelli dello scoutismo e della Chiesa in generale, dovrebbero appartenere a tutti… aiuterebbe in tanti ambiti della vita sia privata che lavorativa, come lo è per me. Il clima nella "Comunità intorno al fuoco" è effervescente e dinamico. Come in tutte le cose, a volte si "perde la strada" (anche in senso letterale), ma di fondo ci sono valori comuni che permettono di ritrovarsi, accettarsi e continuare a camminare insieme.

D: Raccontaci brevemente le tue emozioni durante l’Uscita della Promessa…

R: Sicuramente non mi aspettavo una "iniziazione" così complessa e articolata (grazie al Magister Luciano e alla guida spirituale Silvio), ma è stato tutto bellissimo…ogni momento, ogni simbolo e, soprattutto, ogni persona che ha contributo a dare solennità e familiarità alla mia "Promessa"! Come dice la "Promessa" tutto ha inizio con l'aiuto di Dio e con il nostro impegno nel fare del nostro meglio!

Rosita (Tigre puntigliosa)

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.