Incontro Parola di Vita del 19 marzo 2018

Diamo il benvenuto a don Alfonso, co-parroco a Pontenure qualche anno fa ed ora a Vernasca (32 km) e a Ivanna da Villanova (25 km): ringraziamo questo loro farsi uno a noi nel Suo Nome, nonostante la lontananza. Il vangelo del giorno ci propone san Giuseppe, papà per eccellenza per il suo sì all'intervento di Dio nella sua intimità di promesso sposo a Maria che, a sua volta, aveva già accettato di incarnare il Verbo.

Questa Parola ci ha spinti a diverse considerazioni sui sì e sui no del nostro rapporto con Dio e con il prossimo, a partire dai nostri cari. "Prossimo" sono anche i credenti di altre religioni: infatti, il 17 marzo, siamo partiti da Piacenza con i rappresentanti mussulmani e di Hari Krishna locali per partecipare al convegno "Conoscenze plurali" nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio: un onore particolare del Comune di Firenze in ricordo della cittadina onoraria Chiara Lubich nel suo decimo anniversario dalla morte.

Constatare dal vivo e per tutta la giornata come sia alto il rispetto e la stima reciproca tra i rappresentanti delle tre religioni è stato un piacere ed una gioia speciale se confrontata alla crescente diffidenza, se non rifiuto, dello straniero di questi giorni. Il "fai all'altro ciò che vorresti fosse fatto a te" è professato da tutte le religioni della terra così come viene condannato "l’uccidere l’altro nel nome di un Dio qualsiasi" perché è Padre Nostro di ogni uomo e, perciò stesso, ci costituisce fratelli l’uno dell’altro indistintamente dalla fede e dalla razza. Ci siamo lasciati ringraziando il Signore e pregando la Sua misericordia su tutti. Ricordiamo i prossimi appuntamenti di aprile: il venerdì 6 aprile e lunedì 16 aprile.

Condividi questa notizia con tutti i tuoi amici!

Parrocchia di Pontenure
UA-74246219-1