E’ partita l’operazione Winter Camp, i bimbi dell’OMI Academy in vacanza sulle nevi dell’Alpe di Mera

È partita l'operazione Winter Camp, i bimbi dell'OMI Academy in vacanza sulle nevi dell'Alpe di Mera

Devono proprio averci preso parecchio gusto i piccoli partecipanti dell’Omi Academy che, dopo la vacanza estiva sulle spiagge di Pinarella di Cervia del settembre scorso, sono tornati a rispondere con entusiasmo alla proposta avanzata qualche tempo fa dal responsabile dell'Academy, Andrea Ciscato, e si sono iscritti subito in gran numero al Winter Camp, la vacanzina invernale di quattro giorni che si sta svolgendo durante questo fine settimana.

Nella giornata di ieri, venerdì 9 febbraio, salutati festosamente da una gran folla di genitori e nonni, gli allievi dell'Academy sono partiti all'incirca in una ventina per questa avventura invernale, che li porterà a svolgere una vera e propria full immersion fra le nevi dell'Alpe di Mera, nota località turistica situata nel comune di Scopello (Vercelli) da cui si può godere una meravigliosa vista del Monte Rosa.

Il programma di questi quattro giorni di vacanza prevede ovviamente un'intensa pratica dello sci, attraverso apposite lezioni effettuate sotto la guida di bravi ed esperti maestri di tale disciplina, ma non mancano alcuni momenti destinati alla preghiera e alla riflessione (domani celebrazione della santa messa in quota!), al gioco libero e alle merende golose, ad entusiasmanti discese con bob e slittino e ovviamente allo svolgimento dei compiti scolastici.

Bambini e ragazzi attraverso quest'esperienza sono però anche chiamati a crescere e responsabilizzarsi, gestendo in totale autonomia, ma sempre sotto la vigile sorveglianza dei loro accompagnatori, l'ordine e la pulizia delle loro camere. Alla sera, al termine di una robusta cena, viene proposta la visione del film comico Cool runnings – Quattro sottozero, scelto come tema della vacanza, che racconta le divertenti avventure di alcuni bobbisti giamaicani ispirandosi alla vera storia della Nazionale di bob della Giamaica che partecipò ai Giochi olimpici invernali di Calgary del 1988.

Ad accompagnare e a sorvegliare i bambini, oltre al responsabile dell'Academy, vi sono tre brave educatrici, Elena, Luana e Martina, mentre la sorveglianza durante le attività sportive è garantita da competenti maestri che affiancano sempre i bambini. Il ritorno a Pontenure è previsto per la serata di lunedì 12 febbraio. Non ci resta che augurare buone vacanze ai piccoli sciatori e ai loro accompagnatori!

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.