Novità da Capo Verde: il “nostro” seminarista Dino ordinato diacono

Novità da Capo Verde: il "nostro" seminarista Dino ordinato diacono

Il giovane seminarista Josè Maria Martins, meglio conosciuto da tutti noi qui a Pontenure come Dino, che per parecchi anni ha prestato servizio presso la nostra Parrocchia, condividendo con noi tante celebrazioni eucaristiche, il catechismo della domenica mattina, il Grest estivo e tanti altri momenti indimenticabili, ha ricevuto l’ordinazione diaconale, il primo grado del sacramento dell'Ordine Sacro, durante una solenne celebrazione eucaristica svoltasi domenica 4 luglio nel suo paese natale, Capo Verde, presso la piazza antistante la chiesa parrocchiale di San Giacomo Maggiore, a Santa Cruz.

Ti basta la mia grazia", questo il versetto scelto per accompagnare le ordinazioni avvenute nella lontana Capo Verde. A presiedere il solenne rito, durato in tutto oltre quattro ore, è stato il cardinale Arlindo Gomes Furtado, vescovo della diocesi di Santiago di Capo Verde, una delle due diocesi in cui è suddiviso questo lontano arcipelago vulcanico al largo delle coste del Senegal. "Dobbiamo riconoscere questo come un momento di grazia e un dono di Dio, la nostra Chiesa ha bisogno di rinforzi e di più messaggeri che si dedichino con anima e corpo all'annuncio del Vangelo", ha affermato durante la liturgia mons. Arlindo, che ha definito questo giorno come una "giornata storica" per la sua diocesi.

Insieme al nostro Dino, tornato a Capo Verde dopo aver terminato (con ottimi voti) gli studi teologici presso il Collegio Alberoni proprio per essere ordinato sacerdote (cosa che avverrà il prossimo anno), durante la santa messa hanno ricevuto l’ordinazione diaconale altri due giovani (destinati anche loro a diventare sacerdoti) e tredici diaconi permanenti, mentre sono stati consacrati tre sacerdoti novelli. La liturgia è stata caratterizzata dalla necessaria solennità, ha visto una grande organizzazione e partecipazione da parte dei fedeli presenti, piacevolmente allietata da suggestivi canti eseguiti da una corale numerosa ma ben affiatata.

Anche se molte leghe marine ci separano ormai da lui, affidiamo Dino alla materna protezione della Vergine Santissima, venerata a Capo Verde col titolo di Nostra Signora della Grazia, oltreché di San Giacomo, patrono della sua Diocesi, e lo accompagniamo solleciti nella preghiera, grati al Signore della messe che non manca mai di suscitare vocazioni e assistere la Sua Chiesa, il modo migliore per essergli sempre vicini anche in questa nuova tappa del suo cammino di studio e discernimento che lo condurrà a divenire un sacerdote amorevole e generoso, tutto speso alla lode di Dio e al servizio del prossimo. Tanti auguri di ogni bene, caro Dino!

Di seguito qualche bella immagine della celebrazione che ci è giunta dalla lontana Capo Verde.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *