Domenica 21 Novembre, il Coro “La Torre” festeggia Santa Cecilia (con un giorno di anticipo…)

Domenica 21 Novembre, il Coro "La Torre" festeggia Santa Cecilia (con un giorno di anticipo...)

Nella mattinata di oggi, domenica 21 novembre, i cantori del Coro "La Torre" sono tornati a rivedersi tutti assieme per cantare, sia pure con un giorno di anticipo, in onore di Santa Cecilia, la nobile vergine e martire romana che subì il martirio sotto l'imperatore Alessandro Severo, nel terzo secolo dopo Cristo, considerata da un’antichissima tradizione la grande patrona della musica e del canto e perciò anche protettrice "particolare" di tutti i musicisti e i cantanti.

Accompagnati all’organo dalla loro storica direttrice, maestra Paola Valla, i cantori hanno animato coi migliori canti del loro vasto repertorio la celebrazione eucaristica delle ore 09.30, presieduta dal nostro parroco don Mauro Tramelli, sottolineando con le loro voci i principali momenti della santa messa. Durante la liturgia, al momento della preghiera dei fedeli, non è mancato un doveroso ringraziamento al Signore perché, anche se gli anni corrono veloci, non è venuto mai meno il carisma che dall'ormai lontano 1984 tiene unito il gruppo: l’amore per il bel canto e la buona musica. Allo stesso modo, un grato e riconoscente ricordo è stato rivolto anche ai tanti cantori e alle tante cantarine che sono già saliti al Cielo, ai quali sono andati i pensieri e le preghiere di tutti i presenti.

Anche il nostro parroco don Mauro, prima del termine della santa messa, ha voluto rivolgere a sua volta un sentito ringraziamento al Coro "La Torre", da lui scherzosamente chiamato "Coro Milleanni"e a tutti i suoi componenti, "per il bel servizio che svolge accompagnando la liturgia col canto, in particolare ogni volta che consegniamo al Signore qualcuno in occasione dei funerali. Nessun defunto, infatti, esce dalla nostra chiesa per il suo ultimo viaggio senza canto", ha ricordato don Mauro.

Al termine della sentita funzione, all'ora di pranzo, una ventina di cantori sono tornati ad incontrarsi presso l’ampia sala del Bar Bocciodromo, dove nel pieno rispetto delle disposizioni vigenti i cantori e alcuni familiari hanno pranzato assieme, trascorrendo poi in compagnia alcune ore in un clima di familiare e allegra spensieratezza, tra piacevoli canti e tanti cari ricordi. Ad multos annos!

Luca T.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.