Domenica 7 Novembre, la santa messa delle ore otto on air… su Radio Maria!

Domenica 7 Novembre, la santa messa delle ore otto on air... su Radio Maria!

Abituata ormai da qualche tempo alle sante messe in live streaming, per la nostra Parrocchia le dirette, in fondo, non sono poi una novità! Nella mattinata di oggi, domenica 7 novembre, la nostra chiesa è tornata però con grande gioia ad accogliere, dopo tre anni circa dall'ultima volta, le attrezzatture e soprattutto gli appassionati volontari dell'emittente nazionale Radio Maria che, a partire dalle ore otto, hanno curato la trasmissione in diretta radio nazionale della santa messa festiva. Anche questa volta, la celebrazione eucaristica, presieduta per l'occasione dal nostro parroco don Mauro Tramelli, è stata piacevolmente allietata dai canti intonati dai cantori del Coro "La Torre" che, sotto la sicura guida della loro "storica" direttrice, maestra Paola Valla, hanno reso ancora più solenni i principali momenti della celebrazione.

Commentando durante la sua omelia il Vangelo di questa trentaduesima domenica del Tempo ordinario, che narra dell'obolo della vedova (Matteo 12,38-44), don Mauro ha ricordato che questo brano non riguarda soltanto una povera vedova e due monetine "che a malapena fanno un soldo", ma è un insegnamento importante rivolto all'intera comunità cristiana, cioè a tutti noi. Chi ha molto può donare molto, ha proseguito don Mauro, ma per il ricco questo spesso non rappresenta un vero sacrificio, al contrario della vedova che, pur avendo poco, ha messo nel tesoro del tempio tutto quello di più prezioso che aveva, ossia la sua vita. Ella rappresenta un modello per tutti noi, che siamo a nostra volta chiamati a mettere al servizio del Signore e del prossimo la nostra vita, come ha fatto Cristo, fattosi obbediente al Padre fino all'estremo sacrificio, alla morte di croce. 

È doveroso rivolgere un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito al buon andamento della trasmissione e in particolare ai tecnici e agli operatori volontari dello Studio mobile di Piacenza e provincia che si sono occupati di unire in preghiera, attraverso il sapiente uso delle moderne tecnologie, la nostra chiesa con milioni di persone sparse in tutta Italia, seguendo al meglio i vari aspetti della diretta. Si tratta di Claudio Passerini, Piero Cadamagnani e Manuela Losi, tutti e tre originari di Podenzano, Francesco Morsia, Gabriele Ilari e Marco Cavalli, originari invece di Piacenza. Un gruppo variegato per età, si va dagli 85 anni del signor Piero ai 21 del giovane Marco, ma unito dalla passione, uno dei tanti distaccamenti sul territorio italiano della celebre radio cattolica, che ha 3 milioni e mezzo di ascoltatori. Il signor Piero è il decano del gruppo, avendo accompagnato più di venti anni fa in quest’avventura Giannino Trevisan, fondatore dello studio mobile di Piacenza-Lodi.

Radio Maria è un’emittente radiofonica cattolica italiana fondata nel 1982 ad Arcellasco d’Erba (provincia di Como). Diretta da più di trent'anni da padre Livio Fanzaga, il palinsesto della radio comprende trasmissioni dedicate alla preghiera, con recita del rosario e celebrazioni eucaristiche, alla catechesi, all'evangelizzazione e alla promozione umana, che accompagnano gli ascoltatori durante tutto il corso della giornata. Attualmente sono una settantina i canali radiofonici sparsi nel mondo che si ispirano ai valori del Progetto “Radio Maria”, diffusi su tutti i cinque continenti. Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale: Radio Maria.

Luca T.

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *