Domenica 3 luglio: a Capo Verde Dino è stato ordinato sacerdote

Domenica 3 luglio: a Capo Verde Dino è stato ordinato sacerdote

"Tu sei sacerdote in eterno", queste parole della Scrittura saranno sicuramente risuonate anche nella tarda mattinata di ieri, domenica 3 luglio, a centinaia di migliaia di chilometri di distanza da noi, nella lontana Capo Verde, al largo della costa atlantica dell'Africa, dove il seminarista Josè Maria Martins, il nostro indimenticato Dino, è stato finalmente ordinato sacerdote!
 
La celebrazione, solenne e al contempo gioiosa, si è svolta sul sagrato della chiesa parrocchiale di Nostra Signora da Luz, con la partecipazione di una moltitudine di popolo festante. Insieme a Dino, che ha studiato per parecchi anni in Italia presso il Collegio Alberoni, sono divenuti sacerdoti due suoi compagni, mentre altri tre giovani hanno ricevuto l'ordinazione diaconale, segno evidente di una Chiesa, quella capoverdiana, giovane, dinamica e in forte crescita.
 
A presiedere la solenne cerimonia di ordinazione, con il sacro rito dell'imposizione delle mani e la preghiera consacratoria, monsignor Arlindo Gomes Furtado, vescovo della Diocesi di Santiago di Capo Verde, una delle due diocesi in cui si divide l'arcipelago, e primo cardinale capoverdiano della storia, che aveva già ordinato diacono Dino esattamente un anno fa, il 4 luglio 2022.
 
Quella di Santiago è una delle più antiche diocesi dell'Africa, dato che le sue origini risalgono addirittura all'epoca della colonizzazione portoghese di queste isole, scoperte tra l'altro da un italiano, il famoso navigatore genovese Antonio da Noli. La Diocesi di Santiago, che come suggerisce il nome ha come patrono San Giacomo il minore, venne infatti istituita il 31 gennaio 1533, come suffraganea dell'Arcidiocesi di Funchal (Azzorre, Portogallo), da papa Clemente VII. Al giorno d'oggi i cattolici nel paese sono 430.000 e rappresentano il 90% della popolazione.
 
Al carissimo e indimenticato Dino i migliori e più sentiti auguri di tutta la nostra comunità parrocchiale, che lo accompagna con affetto nella preghiera, ricordando con gratitudine e riconoscenza i tanti anni che ha trascorso insieme a noi, nella speranza che possa presto tornare a Pontenure e celebrare una santa messa anche nella nostra chiesa! Che il Signore illumini il tuo cammino, caro Dino, e ti dia la giusta forza per affrontarlo degnamente, da vero ministro del Signore crocifisso e risorto, per annunciare il Vangelo a tutte le creature. Grazie per la tua testimonianza di fede e d'amore!
 
Luca T.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.