Domenica 27 novembre, il Masci alla scoperta della Valnure

Domenica 27 novembre, il Masci alla scoperta della Valnure

Domenica 27 novembre uscita della Comunità MASCI "Intorno al Fuoco" in quel di Bettola. Tempo bello, clima decisamente invernale, guidati da don Angelo Sesenna, 77 anni portati splendidamente, ci siamo inerpicati per le stradine di Bettola sino alla cappella dell’apparizione. E così alcuni di noi, che ne erano completamente all’oscuro, hanno appreso che la nostra Mamma del cielo è apparsa, secoli orsono, a una pastorella del posto. Su richiesta delle Beata Vergine fu costruita una cappella, poi un convento di francescani, che prosperò sino alla discesa in Italia di Napoleone Bonaparte, che abolendo gli ordini monastici nel 1810, decretò di fatto anche la rovina del convento e della cappella dedicata alla Madonna della Quercia. Cappella ricostruita con alterne fortune, anche di ordine statico, negli anni ’50 del XX secolo. Ora è tutto a posto e naturalmente abbiamo colto l’occasione per raccoglierci in preghiera.

Poi, sempre guidati da don Angelo, abbiamo proseguito il tour, apprendendo altri aneddoti e curiosità sulla storia religiosa e non di Bettola. Alla fine tutti nella meravigliosa chiesa della Madonna della Quercia, in stile ligure/toscano, per un momento di canto e preghiera. La chiesa, in passato, è stata sovente meta di pellegrinaggio del Cardinal Angelo Roncalli, il futuro papa buono, Giovanni XXIII. Essendo la Madonna della Quercia prorettrice della Valnure, sulle colonne delle navate fanno bella mostra gli stemmi di tutti i comuni della vallata, compreso quello di Pontenure. La giornata si è conclusa con una merenda nella canonica, dove tutti abbiamo gradito un buon te caldo, visto che, una volta tramontato il sole, la temperatura si era fatta ancora più rigida. Abbiamo colto l’occasione per coinvolgere don Angelo e la sua comunità nell’Operazione “Luce di Betlemme 2023”.

CA

Questo slideshow richiede JavaScript.

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *