Domenica 18 Settembre, gli Avisini di Pontenure riuniti per la 15esima Festa del Donatore

Domenica 18 Settembre, gli Avisini di Pontenure riuniti per la 15esima Festa del Donatore

Oggi, domenica 18 settembre, si è conclusa una giornata intensa per gli Avisini della sezione di Pontenure. Si è festeggiata la 15^ festa del donatore, in quest’occasione sono stati premiati tutti gli associati che hanno raggiunto i traguardi delle donazioni. Inoltre, sono stati ringraziati tutti i donatori presenti e passati, gli eroi silenziosi come sono stati definiti dal Sindaco Gruppi Manola. Perché attraverso un’incisiva testimonianza, offrono il loro contributo come autentici segni della vicinanza a ogni persona, (“perché la scienza non è ancora riuscita a riprodurre il sangue “come ha esposto il dottor Cavanna), al fine di rendere felici le persone colpite dal dolore, diffondendo così un messaggio di amore e speranza.

La festa si è aperta con il ritrovo di tutti gli Avisini presso la sede Avis di Pontenure sita in via Galilei alle ore 9:30, da qui alle ore 10:00 si sono spostati in corteo per le strade di Pontenure accompagnati dalla banda musicale "Pegorini", sostando alcuni minuti davanti alla casa di riposo "Parenti", per rendere omaggio alle persone anziane. Alle ore 10:30 si è celebrata la Santa Messa nella chiesa parrocchiale.

Al termine della messa il presidente della Sezione di Pontenure, Alberto Loschi, in piazza Amato Re, ha ringraziato il parroco, le autorità, il presidente provinciale dell’AVIS, i medici, gli infermieri, i donatori e le consorelle presenti. Ha inoltre evidenziato il valore del gesto della donazione auspicandosi che i giovani si avvicinino sempre più numerosi a questo mondo, concludendo il suo intervento con la premiazione degli avisini. La festa è terminata presso il ristorante Capri con un pranzo conviviale.

R.C.

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.