Giovedì 8 Dicembre, la chiesa e la piazza in festa per la prima edizione del Mercatino di Natale

Giovedì 8 Dicembre, la chiesa e la piazza in festa per la prima edizione del Mercatino di Natale

Giovedì 8 dicembre i cristiani di rito cattolico celebrano l’Immacolata Concezione e questo avviene dal 1854, quando l'allora papa Pio IX stabilì con un dogma che Maria è stata concepita senza peccato originale, fin prima della sua nascita. Come frequentemente accade, la festa religiosa diventa occasione per manifestare gioia e allegria anche al di fuori del luogo di culto, perchè il desiderio di stare insieme è insito nel messaggio evangelico.

Ed ecco allora che, dopo la celebrazione della santa messa delle 10:30 presenziata da don Mauro Tramelli, il corteo dei fedeli ha raggiunto in processione la statua di Maria Immacolata, posta in posizione elevata e centrale, sulla facciata dell'oratorio a Lei dedicato all'epoca di don Losini. Nei canti e nelle preghiere degli astanti sono stati così espressi devozione e affidamento alla mamma del cielo. A sottolineare la grandezza della giornata, si sono poi ascoltati diversi brani musicali eseguiti con maestria dalla Banda "Isacco del Val-Carlo Pegorini".

Occorre dire che fin dal mattino, mentre l'aria un po' pungente avvolgeva i più mattinieri, piazza Re Amato è stata vivacizzata dalle voci, dai colori e dagli stands di vario genere che hanno visto diverse Associazioni di volontariato e Movimenti mostrare ciascuno il proprio operato; a questi si sono aggiunti i banchetti di espositori privati che pure hanno contribuito ad arricchire il panorama, dando così vita a Pontenure Christmas, la prima edizione del mercatino di Natale in salsa... pontenurese!

Tutti noi espositori abbiamo cercato di creare un clima di festa abbellendo i nostri spazi in modo diverso: chi con spiccata originalità, chi con un'esposizione più pacata e comunque vivace. Alle 12:30 i festeggiamenti sono continuati con il pranzo benefico tradizionale ospitato nei locali della parrocchia e al termine l'estrazione dei biglietti vincenti ha arricchito di sorrisi grandi e piccini che, con allegra trepidazione, aspettavano i risultati della lotteria il cui ricavato sarà investito nei progetti in corso per l'oratorio.

Nel pomeriggio, mentre gli espositori restavano a vivacizzare la piazza, la celebrazione liturgica delle 17:00 ha visto una grande affluenza di scout e di ragazzi del catechismo che, davanti a un grande pubblico di genitori e non solo, hanno allietato i presenti in chiesa, con i loro canti finali. Fuori ormai il buio era punteggiato dai vivaci colori delle luminarie e dalla musica, ma soprattutto dai sorrisi, dalle risate e dalla contentezza di aver stabilito nuovi contatti, consolidato collaborazioni, imparato che condividere non è solo bello, ma anche arricchente. Non è troppo affermare che sicuramente Maria ci ha sorriso!

Rosita (MASCI)

Le Associazioni e i Movimenti partecipanti: AIL (Associazione italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma), AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), AGESCI (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani), Art.Com Pontenure, AVIS di Pontenure, Banda Musicale Isacco Del Val-Carlo Pegorini, Comunità MASCI "Intorno al Fuoco" (Scout adulti), Dacci una zampa, Proloco Pontenure, I Tribulon.

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *