Sabato 26 febbraio, Thinking Day 2022 per gli Scout Pontenuresi

Sabato 26 febbraio, Thinking Day 2022 per gli Scout Pontenuresi

Sabato 26 febbraio l'intero Gruppo scout Pontenure 1 e i membri del Masci si sono  dati appuntamento presso il Cinema Omi per festeggiare il compleanno del fondatore del movimento: Lord Baden-Powell. La giornata del pensiero è nata molti anni or sono, per riflettere riguardo ad emergenze educative significative. La Giornata Mondiale del Pensiero 2022 doveva essere dedicata al tema "Il Nostro Mondo, il Nostro Futuro Equo – Ambiente e uguaglianza di genere" per analizzare come le ragazze e le donne siano colpite in modo sproporzionato dalle questioni ambientali e dai cambiamenti climatici. Noi educatori ci siamo però chiesti se non valesse la pena dedicare tempo per riflettere insieme sulla guerra che incombe in Ucraina. Ci è sembrato corretto parlarne con i bambini, le bambine, i ragazzi e le ragazze per dare modo loro di esprimersi, partendo dalle loro conoscenze.

Il desiderio di pace è profondamente inscritto nel cuore di ogni essere umano e non dobbiamo rassegnarci a nulla che sia meno di questo. Abbiamo iniziato l’incontro cantando uno tra i brani più belli del repertorio del Gen Rosso "Hopes of Peace" (Semina la pace) per continuare con la visione di alcune immagini di persone in fuga, di alcuni video che riproducono le spiegazioni dell’esercito ucraino per costruire bombe molotov e come usarle, dei potenti che guidano il mondo.

Tutti, dai più piccoli ai più grandi, sono stati invitati a dare significato alle foto proiettate ed è nato un breve dibattito. Successivamente è stato dato un foglio diviso a metà sul quale scrivere un pensiero ai civili e un pensiero ai politici. Le espressioni del singolo sono state condivise nelle sestiglie e nelle squadriglie con l’obiettivo di trovare uno slogan, una parola, una frase da presentare agli altri sul palco.

Silvia Riboni

Condividi sui tuoi social

Redazione Sito

L'account di gestione ufficiale della Redazione del nostro Sito parrocchiale, responsabile della gestione del sito web e dei canali social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.